Fare internet – il blog di webtocom.com

E' come il lego, più pezzi ho più sono allegro
Seguci su Facebook Seguici su FriendFeed Seguici su Twitter      Iscrivita ai nostri Feed      Mandaci una mail

jQuery: rilevare la pressione del tasto ESC o INVIO

Scritto da Fare-internet il 27 febbraio 2018

Puoi rendere più semplice l’uso della tua interfaccia web mediante il rilevamento della pressione dei tasti.
In questo esempio, tramite l’utilizzo della libreria jQuery, ti mostrerò come con poche righe sia possibile catturare la pressione del tasio ESC (o Escape) e del tasto Invio (o Enter)
Read the rest of this entry »

JavaScript – Creare gift animate con la libreria GifShot

Scritto da Fare-internet il 3 ottobre 2014

GifShot è una libreria JavaScript che consente la creazione di gif animate a partire da media stream, video o immagini.
Il fatto che la libreria sia realizzata in JavaScript, e che quindi sia client side, fa si che sia estremamente portabile e che funzioni con la maggior parte dei siti.
Inoltre la sua integrazione risulta essere molto semplice.
Read the rest of this entry »

Rollerblade.js è un plugin di jQuery con cui si può facilmente dare ai visitatori della nostra pagina web di avere una rotazione a 360° dei nostri prodotti, immagini o qualsiasi altra cosa che vi viene in mente, avendo così la possibilità di creare animazioni gestibili con gli eventi del mouse.
In pratica con questo plugin jQuery è possibile collegare in sequenza una serie di immagini e scorrerle con il mouse, se le immagini rappresentano foto di un prodotto prese da diverse angolazioni si ottiene un effetto rotazione.
Con un po’ di fantasia si possono creare anche delle divertenti animazioni.
Read the rest of this entry »

Il PHP sin dalle sue prime versioni mette a disposizone una funzione di formattazione delle date, la funzione date(). Questa funzione prende prende due parametri, il primo è una stringa che rappresenta il formato della data che vogliamo produrre, il secondo parametro è opzionale ed è un timestamp che rappresenta la data di cui vogliamo produrre il formato.
Se fosso poco chiaro, per formato di una data si intende generalmente l’ordine in cui si vogliono far apparire giorno, mese e anno e i separatori.
Alcuni esempi di formati possono essere: 12/10/1974 , 29-3-74, 2014-12-31 ecc.
Read the rest of this entry »

p5.js un via più semplice per la creazione di script Javascript

Scritto da Fare-internet il 3 settembre 2014

p5.js rende facile per chiunque lo sviluppo di rich application in JavaScript.

Inspirato a Processing (un linguaggio di programmazione indirizzato a designer più che a programmatori), p5.js è progettato per aiutare i non-programmatori ad iniziare con la programmazione stessa.

Attualmente in versione beta,la libreria JavaScript p5.js, mette a disposizione una serie di funzionalità per il disegno.
Inoltre mette a disposizione dell’utente delle librerie che consentono la facile interazione con gli oggetti dell’HTML5 come ad esempio testo, input, video, webcam e audio.
Read the rest of this entry »

jQuery Label Better, un plugin per animare le label dei form

Scritto da Fare-internet il 18 dicembre 2013

jQuery Label Better è un plugin per jQuery che consente con estrema semplicità di animare le label dei nostri form.
L’utilizzo è estremamente semplice, basta utilizzare l’attributo placeholder all’interno del tag.
Ovviamente è necessario caricare lo script dell’ultima versione d jQuery e lo script jquery.label_better.js o la sua versione min.
Il plugin è stato testato su Chrome, Firefox e Safari, sia in versione desktop che mobile (tablet o smartphone), non è stato testato Internet Explorer.
Read the rest of this entry »

PHP: una funzione per contare le parole di una frase.

Scritto da Fare-internet il 17 dicembre 2013

Il PHP è un potente linguaggio di programmazione server side che mette a disposizione dell’utente una corposa serie di funzioni in grado di assolvere ai più svariati compiti.
In questo articolo vogliamo porre la nostra attenzione sulla funzione str_word_count().
 
Questa funzione prende come parametro una stringa e ci restituisce il numero di parole contenute nella strigna stessa.
Read the rest of this entry »

DateTimePicker è un plugin poco intrusivo da utilzzare con jQuery che consente di aggiungere con estrema semplicità dei calendari dropdown per scegliere data, data e ora oppure solamente un orario ai nostri form.
Le opzioni sono di semplice configurazione e l’installazione è praticamente immediata e senza lavoro.
Un’altra caratteristica che rende molto interessante questo plugin per jQuery, è che sono numerose le personalizzazioni possibili, ad esempio è possibile configurare una minDate, che non consente di scegliere dal calendario una data precedente a quella impostata.
Read the rest of this entry »

Recuperare il valore di una cella di una tabella utilizzando jQuery

Scritto da Fare-internet il 4 dicembre 2013

Supponiamo di avere una tabella nella quale in una particolare cella, noi supporremo la prima, sono memorizzati dei valori numerici, vogliamo costruire un piccolo script jQuery che ci consente di recuperare i valori contenuti nella cella di nostro interesse.
 
Per ottenere questo risultato utilizzeremo un ciclo e andremmo a reperire in ogni riga della tabella la cella di nostro interesse e da questa estrapoleremo il valore.
Per recuperare il valore useremo il metodo .html() e non .val(), in quanto il contenuto di un td è html, mentre il metodo val() funziona se abbiamo a che fare con caselle di testo, textarea, ecc. ecc.
Read the rest of this entry »

PHP ottenere la prima lettera di una stringa.

Scritto da Fare-internet il 3 novembre 2013

Ecco come fare, mediante una funzione PHP realizzata ad hoc, ad ottenere una da una parola o da una stringa la prima lettera.

Come prima opzione si potrebbe utilizzare la funzione substr() messa a disposiozione dal PHP.
Questa funzione prende 3 parametri: una stringa e due numeri interi, il secondo numero è un parametro opzionale.
In pratica la funzione substr($parola,$inizio,$lunghezza), restituisce la sottostringa iniziante al carattere $inizio e lunga un un numero di caratteri pari a $lunghezza.
Se il valore $lunghezza non viene passato alla funzione, substr() restituirà la sottostringa che parte dal carattere in posizione $inizio e va fino alla fine della stringa, ecco qualche esempio:
Read the rest of this entry »

I posti più popolari